Traffico Tethering nascosto tramite proxy socks su Android

A volte capita che attivando il tethering usb o wifi (su Android) la navigazione da pc non funziona. Al pc viene assegnato l’indirizzo ip correttamente dal dispositivo Android, ma non naviga. Sembra che gli operatori rilevano il traffico in tether e lo bloccano.

Per nascondere il traffico in tethering è possibile utilizzare un server proxy installato sul dispositivo Android, in modo tale che le richieste verso internet vengono sempre fatte dal dispositivo e non direttamente dal pc:

PC –> Proxy su Android –> Internet

Come server proxy gratuito c’e’ l’applicazione della Ice Cold Apps “Proxy Server”. Ma l’ultima versione, la 3.2 non funziona, carica la prima pagina, ma poi da sempre errori 404.

Ho provato allora il server socks sempre della Ice Cold Apps “Socks Server Ultimate”, sempre gratuito, che però funziona. Ecco come effettuare la configurazione:

  1. installare Ice Cold Apps “Socks Server Ultimate” sul dispositivo Android
  2. aprire l’app e configurare un server socks in questo modo
    • server name: un nome a caso (mettiamo Default)
    • run on port: una porta a caso tra 1024 e 65536 (mettiamo 8080)
    • selezionare l’opzione “Start directly when app starts clean” per avviare il proxy all’avvio della app
    • uscire e salvare
  3. avviare il tethering/router usb/wifi sul cellulare (per i clienti vodafone assicurarsi di avere attivato il blocco internet da pc, altrimenti vi tolgono 4 euro dal credito appena attivate il tethering/router wifi, lo si può fare tranquillamente dall’area clienti)
  4. avviare l’applicazione “Socks Server Ultimate” (il proxy partirà in automatico)
  5. all’interno dell’app cliccare su “Info” e segnarsi l’indirizzo che comincia con 192.168…
  6. adesso possiamo configurare il browser: aprire firefox per esempio e configurare il proxy in questo modo in Opzioni >> Avanzate >> Rete >> Impostazioni… (dove 192.168.42.129 è l’indirizzo segnato al punto precedente che è l’indirizzo del dispositivo Android):
    firefox-socks-proxy

N.B. Naturalmente il server proxy è un server socks, non solo http, quindi può essere usato con qualsiasi applicazione che supporti un proxy socks, non solo per la navigazione web.

A volte l’applicazione Socks Server Ultimate non funziona, ma solitamente basta uscire dall’applicazione tramite il pulsante Exit e riaprirla. In alternativa è possibile usare l’applicazione SmartCacheMobile sviluppata da me scaricabile all’indirizzo http://code.google.com/p/smart-cache-mobile/ installabile tramite apk http://smart-cache-mobile.googlecode.com/svn/trunk/SmartCacheMobile-0.1.apk. La differenza è che questo è un proxy http e non socks e la porta del proxy è fissa, risponde sulla porta 3128.

NOTA 25/11/2014: E’ possibile utilizzare il server socks in esecuzione sul dispositivo android in maniera trasparente alle applicazioni, configurando una scheda di rete virtuale che redireziona tutte le richieste tramite il server socks. Questo può essere fatto utilizzando il software tun2socks come descritto in questo articolo:

https://nikiink.wordpress.com/2014/11/26/router-wifi-e-connessione-tethering-nascosta-con-socks-server-ultimate-e-tun2socks-badvpn/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...